Accedi

Noleggio auto e carta di credito

Perché è necessaria una carta di credito per noleggiare un'auto

lead imageCredit card generic

Una delle domande più frequenti sul noleggio riguarda la necessità di avere una carta di credito finanziaria.

Quando il veicolo vi viene concesso in locazione, il noleggiatore richiede un deposito cauzionale a garanzia del valore del veicolo noleggiato, il cui importo varia in base alla compagnia di noleggio. A titolo indicativo l'importo massimo del deposito è pari alla franchigia furto, ma spesso l'importo è inferiore.

Per questioni tecniche legate alle procedure di preautorizzazione sulle carte di credito, è richiesta una carta di credito finanziaria (con i numeri in rilievo) fornita da una delle principali società emittenti (es. Visa, American Express, MasterCard, Diners) e intestata alla persona titolare del contratto di noleggio.
Non vengono accettate carte di debito (bancomat) né carte di credito elettroniche e/o prepagate (tipo Visa Electron, Postepay, ecc.).

Al momento del ritiro del veicolo il noleggiatore stampiglia la vostra carta di credito e autorizza (ma non incassa) il deposito cauzionale.

Questo deposito viene sbloccato al termine del periodo di noleggio o, in caso di danni o furto del veicolo, incassato in misura delle somme previste dalle condizioni di noleggio come franchigia.

Data pubblicazione: 30/07/2012 (ultimo aggiornamento 14/10/2013)
Scarica adesso l’app di Rent.it
Prenota il veicolo in totale sicurezza e comodità dai tuoi dispositivi mobili, smartphone e tablet.