mercoledì 17 maggio 2017
VIAGGI

A contatto con la natura: un viaggio a Pantelleria

Pantelleria (mauro - Flickr)

Situata nel canale di Sicilia, a circa 120 km dalla Sicilia e a circa 70 al largo delle coste della Tunisia, geograficamente più africana che europea, l'isola di Pantelleria è la quinta del mediterraneo per superficie. L'isola, che fa parte della provincia di Trapani, è collegata alla Sicilia dal porto, sui cui arrivano traghetti provenienti da Trapani e Mazara del Vallo, e all'Italia continentale grazie ai voli che atterrano nel suo aeroporto. Abitata fin dalla preistoria, l'isola di Pantelleria ha visto, nel corso della sua storia, avvicendarsi varie dominazioni a partire dai fenici ai quali successero cartaginesi e romani. Oggi l'isola è famosa per le sue specialità enogastronomiche, come il cappero e il vino passito, e per il turismo soprattutto estivo.

LEGGI LA GUIDA COMPLETA

NOLEGGIO AUTO ALL'AEROPORTO DI PANTELLERIA (PNL)