Accedi

Comodo e veloce

Trova e confronta in tempo reale le migliori offerte di noleggio auto low cost in tutto il mondo.

Miglior prezzo

Contrattiamo condizioni e tariffe di noleggio auto con le migliori compagnie di autonoleggio locali ed internazionali.

La tua auto ovunque

Su Rent.it trovi prezzi economici e condizioni di noleggio chiare e comprensibili in oltre 8300 località in 141 paesi.

Informazioni su Barcellona

Verifica in tempo reale la disponibilità per il tuo Noleggio Auto Barcellona con Rent.it, il tuo autonoleggio low cost.
Confrontiamo le tariffe più economiche di Noleggio Auto Barcellona con le migliori compagnie di rent a car locali ed internazionali.
Voglia di sole, mare, ma anche di arte e cultura? la destinazione che fa per voi è Barcellona
 
Il capoluogo della Comunità Autonoma della Catalogna è una moderna e vivace metropoli: accogliente e cosmopolita, questa città d'origine romana, ha un'anima mediterranea che vi conquisterà.
Facilmente raggiungibile in aereo (l'aeroporto di Barcellona, è servito da numerosi voli anche low cost), la città di Gaudì ha molto da offrire ai suoi visitatori: è un vero museo a cielo aperto!  
 

Il fascino di Barcellona

Barcellona è una città spagnola, capoluogo della comunità autonoma della Catalogna e secondo comune più popoloso del Paese, con una popolazione di 1,6 milioni di abitanti che arriva fino a circa 4,7 milioni di persone se si considera l’intera area urbana, che la rende la sesta area più popolosa dell'Unione europea dopo Parigi, Londra, Madrid, la regione della Ruhr e Milano. È la più grande metropoli affacciata sul Mar Mediterraneo e si trova sulla costa, tra le foci dei fiumi Llobregat e Besos, e delimitata a ovest dalla catena montuosa Serra de Collserola. Fondata come città romana, nel Medioevo Barcellona divenne la capitale della contea di Barcellona. Dopo la fusione con il Regno d'Aragona, Barcellona continuò ad essere una città importante della Corona d'Aragona come centro economico e amministrativo e capitale del Principato di Catalogna. Barcellona ha un ricco patrimonio culturale ed è oggi un importante centro culturale e una famosa destinazione turistica. Particolarmente note sono le architetture di Antoni Gaudí e Lluís Domènech i Montaner, indicate dall'UNESCO come Patrimonio mondiale dell'umanità. La città è nota per aver ospitato le Olimpiadi estive del 1992, così come conferenze, esposizioni e anche molti tornei sportivi internazionali. Barcellona è un importante snodo per trasporto: il porto di Barcellona è uno dei principali porti d'Europa e il più trafficato porto passeggeri europeo; l’aeroporto internazionale di Barcellona-El Prat gestisce oltre 40 milioni di passeggeri all'anno. Dispone inoltre di una vasta rete autostradale e di una linea ferroviaria ad alta velocità che la collega alla Francia e al resto dell'Europa.
 

Scoprite Barcellona e i suoi dintorni

Sono numerosissime le cose da fare e da vedere a Barcellona: qua forniamo una breve panoramica dei luoghi più importanti della città catalana che potrete ammirare durante la vostra visita. Nel quartiere di Eixample, simbolo della Renaixença della città con le caratteristiche vie diritte e progettato dall’ingegnere e urbanista Ildefons Cerdà i Sunyer, si concentrano gli edifici che tanto rendono famosa Barcellona nel mondo. Lungo il Passeig de Gracia, il lungo viale alberato ornato dai caratteristici lampioni dei primi del novecento, si elevano le facciate dei palazzi di architettura modernista. Nell’isolato soprannominato Manzana de la Discòrdia si trovano casa Lleò Morera, opera di Lluìs Domènech i Montaner; casa Mulleras, che ospita il Museu del Perfum, realizzata da Eric Sagnier i Villavechia; casa Amettler, di Josep Puig i Cadafalch, dal caratteristico frontone a gradoni ricoperto di piastrelle di ceramica. Ma l’edificio che più di tutti sbalordisce i visitatori è senz’altro casa Batllò, opera del geniale architetto Antoni Gaudì, che con le sue architetture ondulate e la ricchezza dei colori nelle decorazioni in ceramica e nelle vetrate la rendono uno dei capolavori della corrente modernista. Più avanti nel Passeig de Gràcia si ammira l’edificio Editorial Montaner i Simon, di Lluìs Domenech i Montaner, che oggi ospita la Fundaciò Antoni Tapies, dedicata al famoso artista barcellonese. Avanzando ancora si arriva a casa Milà, meglio nota come La Pedrera, anche questa opera di Gaudì e caratterizzate da forme ondulate con le finestre arrotondate che sembrano scavate nella pietra. L’edificio, che dal 1984 è stato inserito nella lista delle opere patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, ospita l’Espai Gaudì, una mostra virtuale dedicata alle opere del visionario architetto. Lungo la Avinguda Diagonal si trovano ancora begli esempi di architettura modernista come casa Barò de Quadras, casa Comalat, la vicina casa Vicens di Gaudì. Casa Terrades è l’unica ad avere quattro facciate: è opera di Puig i Cadafalch e si rifà allo stile gotico nordeuropeo. Al termine della Avinguda si trova La Monumental, una delle plazas de toros di Barcellona, oggi in disuso per via della proibizione delle corride in Catalogna e che oggi ospita spettacoli e concerti. Ma il vero simbolo di Barcellona, situato anche questo nei pressi della Avinguda Diagonal, è senz’altro rappresentato dalla Sagrada Familia, l’opera che vede il culmine del genio visionario di Antoni Gaudì. A tutt’oggi incompleta la chiesa è caratterizzata da altissime torri e facciate riccamente decorate. Fu consacrata nel 2010 da papa Benedetto XVI. Sempre opera di Gaudì è il Park Guell, anche questo patrimonio dell’UNESCO e che, nelle intenzioni del suo autore, doveva essere una città giardino. L’opera, interrotta nel 1941, venne trasformata in parco nel 1923. Vicino al Park Guell si trova il Tibidabo, il colle sulla cui cima si gode di uno splendido panorama. Il Tibidabo ospita un parco molto vasto al cui interno si trova il Parc de Atraccions del Tibidabo, un parco di divertimenti con numerose giostre tematiche, e il Museu d’Automatas. Sulla cima del colle si trova il temple del Sagrat Cor.
 
La sera è d'obbligo una passeggiata lungo La Rambla, lo straordinario e celeberrimo viale che da Plaça de Catalunya conduce fino al Port Vell (porto antico); qui, troverete un numero impressionante di negozi, locali e ristoranti. Per potervi muovere in totale libertà, potete prendere un'auto a noleggio. Per evitare brutte sorprese affidatevi alla professionalità di Rent.it. Rent.it non è una vera e propria compagnia di noleggio (anche se, in fondo, funziona come se lo fosse), bensì è un broker (una società mediatrice) che opera a livello internazionale e riesce a garantire ai propri clienti la miglior tariffa di mercato. Rent.it può contare, inoltre, su una capillare rete di uffici: più di 6.500 sparsi per il mondo. E' dunque presente anche a Barcellona. L'Aeroporto internazionale di Barcelona El Prat (codice IATA: BCN, codiceICAO: LEBL), sorge ad una decina di km dal centro città (precisamente a El Prat de Llobregat). Da qui, potete raggiungere Barcellona o altre importanti località. 
 
Se viaggiate con bambini, o se, semplicemente desiderate trascorrere una giornata divertente e spensierata, raggiungete la cittadina Salou, famosa per ospitare il Port Aventura, un bellissimo parco divertimenti con attrazioni per tutta la famiglia. A circa 100 km da Barcellona, sorge la deliziosa città di Girona, definita lo "zoccolo duro" della cultura catalana, ospita la splendida Cattedrale di Santa Maria, i suggestivi bagni arabi e diversi interessanti musei. Lungo la Costa Daurada, troviamo Tarragona, città ricca di storia e cultura, famosa per il suo patrimonio archeologico inserito tra i beni dell'Umanità dall'UNESCO. 
 
Infine, se volete godervi un po' di mare, potete rilassarvi sulle bellissime spiagge della Costa Brava; le spiagge più vivaci ed attrezzate? quelle di Tossa de Mar e di Lloret de Mar
 
Uffici di noleggio a Barcellona
Loading....
Scarica subito l’app di Rent.it
Prenota il veicolo in totale sicurezza e comodità dai tuoi dispositivi mobili, smartphone e tablet.