Accedi

Noleggio Auto low cost

Con Rent.it confronti le tariffe di autonoleggio in tutto il mondo

Rent.it è
il primo broker italiano, dal 1999.

Comodo e veloce

Trova e confronta in tempo reale le migliori offerte di noleggio auto low cost in tutto il mondo.

Miglior prezzo

Contrattiamo condizioni e tariffe di noleggio auto con le migliori compagnie di autonoleggio locali ed internazionali.

La tua auto ovunque

Su Rent.it trovi prezzi economici e condizioni di noleggio chiare e comprensibili in oltre 16.000 punti di noleggio in 169 Paesi.

Marocco

Un viaggio da "Mille e una notte"

Il Regno del Marocco è situato nella parte nord occidentale del continente africano ed ha una superficie di 446.550 kmq.
Rabat è la sua capitale e la lingua ufficiale é l'arabo ma si parlano anche il francese, diversi dialetti berberi, l'inglese e lo spagnolo.
La religione è per il 98% musulmana mentre il restante 2% è suddiviso tra cristiani ed ebraici.
In Marocco vige la monarchia costituzionale e dal 1999 il re è Muhammed VI, considerato un sovrano all'avanguardia. Egli nel 2002 ha sposato Salma Bennani, un ingegnere informatico e tutto ciò è stato visto come una possibilità di progresso per la situazione femminile nel paese.
Due anni dopo infatti, sono state apportate dal governo, decisivi cambiamenti alla Legge di Famiglia (Moudawana), al fine di rendere migliore la condizione della donna, salvaguardare la dignità umana e proteggere i minori.

Destinazioni in Marocco

Sono tutte affascinanti le città del Marocco ma alcune in particolare meritano almeno una visita.

Casablanca è considerata la capitale economica del paese, è la città che conta più abitanti nell'intero regno e possiede uno dei porti più grandi d'Africa.
Recandosi a Casablanca è d'obbligo andare alla grande moschea di Hassan II che si affaccia sull'Oceano Atlantico.
Essa possiede il minareto più alto del mondo (210 metri) ed è il secondo edificio religioso più grande del pianeta dopo La Mecca.
A Casablanca, sebbene nella parte antica sia possiblle respirare le tradizioni marocchine, c'è già aria di modernità.
La "corniche", la strada panoramica che si affaccia sull'oceano e che passa accanto alle ville più lussuose della città, ricorda un po' le strade americane della California.
C'è poi Rabat, città imperiale e capitale amministrativa del Marocco.
Ricca di monumenti, minareti e dei resti della moschea di Hassan, Rabat - affacciata sulla costa atlantica - gode tutto l'anno di un clima meraviglioso.
In estate non si superano mai i 30 gradi e nei mesi più freddi, le temperature sono primaverili.
E' suggestivo il mausoleo di Mohammed V, ricco di decorazioni, e non si deve dimenticare la Kasbah degli Oudahia, il quartiere fortificato di Rabat.
Da qui, passando all'interno, si può raggiungere la moschea Jamaa el Atiq, situata nel punto più panoramico della città.

Recarsi in Marocco e non andare a Marrakech poi, sarebbe davvero un peccato.
Definita da molti "la città da mille e una notte", Marrakech è una delle più prestigiose capitali dell'impero marocchino.
Da vedere ci sono la moschea Koutubiya con il suo minareto di 75 m, i palazzi Bahia e El Bahdi e la scuola coranica di Ben Youssef situata vicino al souq.
Qui è possibile fare un po' di shopping, tra botteghe di artigiani locali e i tradizionali venditori di tappeti.
E poi c'è l'atmosfera della piazza principale che, mentre di giorno è silenziosa e poco frequentata, dal tramonto in avanti diventa un vero e proprio teatro di colori, gente e profumi.

Itinerari di viaggio

Tra gli itinerari in auto in Marocco, interessante è quello delle "città imperiali del Nord", percorribile in sei giorni.
Partendo da Casablanca si percorrono circa 90 km e si raggiunge Rabat.
Da qui in 140 km, su una strada che passa accanto alla foresta della Mamora, un'insolita distesa di querce da sughero, si arriva a Meknes, quella che fu la prima capitale del Marocco.
In 80 km si raggiunge, passando per il bianco villaggio di Moulay Idriss e visitando le interessanti rovine della città romana di Volubilis, la più antica delle capitali imperiali: Fes.
Questa città necessita di almeno due giorni di visita.
Il ritorno é a Casablanca.

In auto é possibile poi seguire un itinerario lungo le oasi.
Partendo da Marrakech - in 375 km, lunga la valle del fiume Draa, tra vegetazioni folte e palmeti e ammirando anche la località di Ourzazate con le sue caratteristiche mura color ocra - si raggiunge Zagora.
Percorrendo circa 250 km, si arriva a Erfoud, dove le palme e le kasbah non mancano e si pernotta a Merzouga, famosa per le sue dune di sabbia.
Da qui Tinherir, una delle più belle oasi del deserto, non é lontana e le Gole del Todra, scavate in rocce dai colori spettacolari, meritano una visita.
Il ritorno é nuovamente su Marrakech.

Loading....
Dove potete noleggiare
Marocco
Questo è l'elenco completo delle località in cui vi troviamo una compagnia di noleggio auto
Prenota Ora
Scarica adesso l’app di Rent.it
Prenota il veicolo in totale sicurezza e comodità dai tuoi dispositivi mobili, smartphone e tablet.